Le regole per la sicurezza sul lavoro

Sicurezza sul lavoro NapoliSicurezza sul lavoro Napoli – www.psbconsulting.it

La sicurezza sul lavoro è uno degli argomenti più importanti per le aziende, sul quale bisognerebbe sensibilizzare in maniera sempre crescente, tutti i datori di lavoro ed i lavoratori. Questo farà si che entrambi siano edotti sui diritti e sui doveri, che questo argomento così fondamentale comporta. La legge che determina e disciplina la sicurezza sul lavoro è il decreto legislativo 81/2008.

Questa legge ha l’obiettivo di rendere i luoghi di lavoro sempre più sicuri, grazie a regole, procedure e misure preventive sempre più rivolte alla riduzione degli infortuni sul lavoro, o alla contrazione di malattie sullo stesso. Insomma una legge cruciale per qualsiasi ambiente lavorativo, che all’interno di essa prevede la presenza di due soggetti. Essi sono il datore di lavoro ed il lavoratore.

Il primo rappresenta colui che ha la responsabilità della sicurezza all’interno dell’ambiente di lavoro e deve rispondere a determinati obblighi e prescrizioni; mentre il secondo è il soggetto tutelato che a sua volta deve collaborare, osservando scrupolosamente gli obblighi e le prescrizioni impartite dal primo. La sicurezza sul lavoro è quindi una sorta di cooperazione, che per ottenere risultati soddisfacenti deve vedere coinvolte entrambe le parti in gioco.

Sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

In caso di mancata osservanza degli obblighi e delle prescrizioni, vi sono degli organi addetti che possono sanzionare coloro che non rispettano le normative imposte dalla legge. I principali adempimenti previsti dal Testo Unico della legge 81/2008 sono riconosciuti nei seguenti punti.

E’ obbligatorio costituire un documento della valutazione dei rischi, che ha sostanzialmente il compito di valutare e mettere in evidenza tutti i possibili rischi e pericoli esistenti sul posto di lavoro, fornendo allo stesso tempo tutte le misure preventive per far si che gli stessi siano evitati.

Nel documento verrà indicato anche colui che rappresenta il responsabile ed il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza sul lavoro. Nel documento vanno indicate quali siano tutte le misure di prevenzione adottate e l’aquipaggiamento a disposizione e del quale verrà dotato il singolo lavoratore e l’ambiente in cui lo stesso opera.

Il Testo Unico inoltre prevede la formazione di una squadra antincendio, di cui una di primo soccorso e la nomina di un medico competente. Le squadre appena citate dovranno inoltre essere sottoposte periodicalmente ad esercitazioni volte al miglioramento della propria preparazione.

Queste misure preventive sono basilari per qualsiasi luogo di lavoro, nel quale i vari lavoratori dovranno essere formati con appositi corsi sulla sicurezza, che potranno essere ripetuti in maniera periodica anche in caso di aggiornamenti nella materia. Il Testo Unico della legge 81/2008 rappresenta un capo saldo di ogni attività sul luogo di lavoro.